I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Attraverso l'utilizzo dei nostri servizi, l'utente acconsente all’utilizzo dei cookie.
Ulteriori informazioni sui cookie sono disponibili cliccando sul seguente link. Per saperne di più sui cookie.

Risparmiare Energia con l' AUDIT di BEKO TECHNOLOGIES

L’uso dell’aria compressa nel settore industriale e dei servizi è pratica comune, data la semplicità e la sicurezza della sua produzione, gestione ed utilizzo.

Nonostante costituisca una voce considerevole del consumo industriale di elettricità, l’aria compressa rappresenta spesso una voce di costo non sempre del tutto valutata. Inoltre, l’efficienza energetica della maggior parte degli impianti è piuttosto bassa.
Di fatto, si tendono a trascurare gli aspetti economici direttamente collegati ad un impianto di questo genere.

La sottovalutazione delle fughe, delle perdite di carico e delle impurità in un impianto ad aria compressa, rappresentano costi in termini di energia e manutenzione e, laddove sia un fattore discriminante, possono intaccare i livelli qualitativi del prodotto finito. E la qualità del “prodotto finito” è, da sempre, indicazione sullo “stato di salute” di un’azienda.
Dunque, un utilizzo consapevole dell’aria compressa è senza dubbio il trampolino di lancio per intra¬prendere nuove azioni di risparmio sui costi e di rilancio (o consolidazione) dell’immagine aziendale sul mercato attraverso l’implementazione degli standard qualitativi.

L’analisi dei casi reali, rilevata sul campo, mostra che sono possibili delle sensibili riduzioni dei costi energetici che si aggirano mediamente tra il 25% ed il 50%.
Tale risparmio potenziale normalmente sfugge alla percezione nell’ambito dei normali processi decisionali.

Malgrado gli interventi di risparmio energetico siano considerati molto più redditizi, rispetto a molti altri investimenti industriali, essi non vengono realizzati in pratica dalle imprese private per motivi essenzialmente organizzativi:

 

  • mancanza di una voce di spesa specifica per l’aria compressa.
  • scarsa consapevolezza dei risparmi ottenibili.
  • complessità della struttura decisionale.

BEKO TECHNOLOGIES S.r.l. è in grado di coadiuvare e supportare le imprese nella realizzazione di progetti che mirino ad ottenere un risparmio tangibile sul consumo energetico per la produzione di aria compressa. Il punto di partenza che BEKO ritiene indispensabile per l’attuazione di misure correttive è quello di conoscere, in dettaglio, le condizioni d’esercizio di un impianto d’aria compressa.

Per fare questo è necessario installare, nei punti strategici dell’impianto, strumenti di misura che raccolgano i dati relativi ai consumi di aria compressa, all’efficienza dei sistemi di trattamento, ai consumi energetici ed all’entità delle fughe.

Tali strumenti, ubicati permanentemente sull’impianto, consentono in un primo momento di valutare quali siano le misure correttive più urgenti da apportare, ed in un secondo tempo di verificare i benefici ottenuti e di conseguenza di adeguare e migliorare continuamente l’efficienza dell’impianto stesso.

Non esitate a contattarci. Gli Specialisti BEKO TECHNOLOGIES sono a completa disposizione per ogni ulteriore approfondimento.